By: Loretta Sebastiani
     

Home Ricette per Halloween I Cappelli delle Streghe

I Cappelli delle Streghe

Questi ravioli a forma di cappello di strega e di bacchetta magica e ripieni di spinaci sono ottimi e ideali per una cena di Halloween.
L'unica difficoltà è preparare la pasta all'uovo.

Ravioli a forma di cappelli per streghe, ideali da servire in una cena per Halloween, riempiti con spinaci
Pasta ripiena al forno per Halloween

Ingredienti

  • Per la pasta
  • Farina di grano tenero - 100 g
  • Farina di farro - 100 g
  • Uova - 2
  • Sale - un pizzico
  •  
  • Per il ripieno
  • Spinaci surgelati - 300 g
  • Pomodori essiccati - 3 falde
  • Cipollotti freschi - 60 g
  • Salsiccia fresca - 80 g
  • Olio extravergine d'oliva - 2 cucchiai
  • Sale
  •  
  • Per condirli
  • Burro - 40 g
  • Nocciole - 20 g

Difficolta': media difficoltà

Tempi: preparazione: 40 minuti
più il tempo per farli seccare
cottura: 40 minuti
totale: 80 minuti

Dosi: 2 o più persone

Note: Pasta fresca ripiena per Halloween ma cambiando forma può essere adattata a qualsiasi evento importante

Preparate il ripieno. Bagnate i pomodori, tamponateli con carta da cucina e tagliateli a pezzetti. Mettete in una padella antiaderente l'olio, la cipolla affettata, i pomodori, gli spinaci ancora surgelati e la salsiccia tagliata a pezzetti. Avviate la cottura su fiamma molto bassa. Regolate di sale e mescolate spesso. Continuate a cuocere fino a quando gli spinaci non si saranno scongelati e il liquido di cottura non si ritira molto bene.
Spegnete il fornello e fate raffreddare.
Frullate tutto.

Preparate la base della pasta. Mentre cuociono spinaci e salsiccia preparate la pasta all'auovo. Seguite le nostre istruzioni per fare la pasta all'uovo in casa. Usate le dosi suggerite per questa ricetta miscelando bene le due farine. Vi suggeriamo di non mettere subito sulla spianatoia la quantità totale di farina ma un po' meno. Eventualmente nella lavorazione fate sempre in tempo ad aggiungerla. La dose di farina infatti dipende da molti fattori tra cui le dimensioni delle uova e la quantità di umidità nell'aria. Questo è ancora più vero con la farina di farro.
Riducete l'impasto a palla, copritelo con un canovaccio e fatelo riposare per almeno mezz'ora.

Preparate i ravioli. Tirate la sfoglia molto sottile o con il matterello o con la macchinetta. Tagliate la forma di cappello (due per ogni cappello) e le parti della bacchetta magica (anche in questo caso due per ogni parte). Dovreste ottenere quattro bacchette e quattro cappelli delle dimensioni che vedete in fotografia.
La pasta tagliata così è molto scenografica ma un po' complicata da cuocere. Se non siete molto pratiche vi suggeriamo di realizzare più cappelli di dimensioni minori.
Distribuite il ripieno aiutandovi con un cucchaino e lasciando un margine sufficientemente ampio per chiudere i ravioli.
Per chiudere i ravioli inumiditevi le dita e bagnate bene il bordi da sovrapporre. Chiudeteli poi con una forchetta premendo bene.
Distribuite i ravioli su un canovaccio su cui avrete spruzzato un po' di semola oppure su uno di quei vassoi rigati fatti apposta per far seccare la pasta.
Probabilmente vi avanzerà della pasta. I ritagli. Vi conviene tagliarli in pezzi grossolani e farli seccare. Sono i maltagliati che potrete utilizzare il giorno dopo per fare pasta e fagioli per esempio.

Cuocete i ravioli. Portate ad ebollizione abbondante acqua salata e fate cuocere i ravioli. I tempi di cottura dipendono dallo spessore della sfoglia e vanno da pochi minuti a una decina di minuti. Fate sempre qualche prova in anticipo per maggior sicurezza.

Condite i ravioli. Pasta e ripieno sono così buoni che necessitano di un condimento semplice, semplice.
Fate fondere il burro in una padella antiaderente mentre cuociono i ravioli.
Tritate grossolanamente le nocciole.
Non scolate i ravioli ma trasferiteli con una schiumarola nella padella con il burro insieme alle nocciole. Ripassate su fiamma vivace per qualche secondo su ciascun lato e servite subito.

Suggerimenti

  • - Se non avete mai fatto la pasta fatta in casa provate a realizzare questi ravioli a forma di cappello di strega con la pasta brisè pronta e controllate i tempi di cottura. Fate delle prove prima per stare tranquille.
  • - Potete preparare la pasta all'uovo anche con la sola farina bianca ma sicuramente hanno un effetto più legato alla festa di Halloween se sono un po' più scuri del normale.